Gestione Condominiale

La gestione condominiale è la principale attività dello Studio. Grazie alle moderne tecnologie, questa è possibile anche a distanze relativamente ampie dallo studio che si trova a Genova, nel quartiere della Foce, in Via Monte Suello 7/3 offrendo sempre e comunque a tutti un servizio completo ed attento. Nel 2019 è stato aperto anche lo studio a Courmayeur ed i documenti cartacei sono conservati, quindi, nello studio più vicino al condominio gestito.

Le caratteristiche principali del servizio offerto sono le seguenti:

  1. COSTANTE REPERIBILITA’ AGLI INDIRIZZI DI STUDIO – Anche nei festivi è possibile prendere contatto con l’amministratore a mezzo di cellulare, mail, pec, fax, ed essere sicuri di ricevere una risposta in tempi rapidi per ogni necessità che possa riguardare il Condominio.
  2. SOPRALLUOGHI FATTI PERSONALMENTE DALL’AMMINISTRATORE – L’Amministratore assicura di svolgere almeno 1 sopralluogo al mese redigendone un rapporto che resta a disposizione dei condomini e dei consiglieri con tanto di documentazione fotografica, e svolge personalmente sopralluoghi ulteriori che dovessero rendersi necessari. Tutti i sopralluoghi sono compresi nel compenso che viene pattuito in sede di nomina.
  3. RAPPORTO DIRETTO TRA AMMINISTRATORE E CONDOMINI – L’Amministratore cura personalmente ogni singolo stabile. Al momento lo Studio non dispone di collaboratori, ma anche se in futuro dovessero esservi altre persone a coadiuvare l’attività dell’amministratore, è assicurato il rapporto diretto ra condomini ed amministratore nella piena consapevolezza dell’importanza del rapporto fiduciario.
  4. VERIFICA PERIODICA DEI CONTRATTI IN ESSERE PER LO STABILE – Una sfida che assume particolare importanza soprattutto in questi tempi è assicurare un buon rapporto qualità – prezzo dei servizi. Per questo l’Amministratore, appena assunto l’incarico, verifica la convenienza dei contratti che il condominio ha in essere ed eventualmente sottopone all’attenzione del Consiglio e dell’Assemblea una eventuale proposta di cambiamento dei fornitori.
  5. RECAPITI DEDICATI – Ogni condominio ha un alias di posta elettronica dedicato che consente una facile comunicazione con l’amministratore da parte di condomini e fornitori.
  6. POSSIBILITA’ DI AVERE UN SITO INTERNET CONDOMINIALE – L’Amministratore offre gratuitamente ai propri condomini il servizio di sito internet condominiale che consente, a norma dell’Art. 71ter delle disposizioni d’attuazione del Codice Civile, ai condomini stessi di poter tenere facilmente sotto controllo la situazione dell’amministrazione comodamente attraverso computer e smartphone.
  7. COMUNQUE MASSIMA TRASPARENZA – Anche in assenza di un sito internet condominiale, la trasparenza è garantita dall’invio dell’estratto conto del condomino e della copia del registro di contabilità nel più breve tempo dalla richiesta. In qualsiasi momento l’amministratore è disponibile per procurare nel più breve tempo possibile copia dell’estratto conto bancario al condomino che lo volesse controllare.
  8. TEMPESTIVITA’ NEL BILANCIO – Nell’ambito della massima trasparenza e nell’ottica di assicurare il buon andamento della gestione, l’Amministratore assicura l’approvazione tempestiva del bilancio. La legge dispone che il bilancio debba essere approvato entro 180 giorni dalla fine dell’esercizio, i regolamenti condominiali possono derogare con termini più ristretti (non con termini più ampi) e sono vincolanti. L’amministratore si atterrà a questi limiti obbligatori, ed in più si impegna nei limiti del possibile a cercare di convocare l’Assemblea di approvazione del bilancio entro 60 giorni dalla fine dell’esercizio.
  9. RISPARMIO NELLA GESTIONE DELLA CORRISPONDENZA: Le convocazioni ed i verbali possono essere inviati anche via PEC. L’amministratore assicura sempre almeno un tentativo di consegna a domicilio ai condomini che risiedono nello stabile amministrato e non dispongono di PEC.
  10. POSSIBILITA’ DI INCONTRO A DOMICILIO: Per le persone anziane o con difficoltà a deambulare che vivano all’interno del territorio comunale dove è sito l’immobile amministrato, l’amministratore è disponibile a fissare incontri a domicilio per l’esibizione di documenti della gestione e per il pagamento delle rate condominiali.

Dopo aver passato il 3 Aprile 2019 l’esame di Revisore Condominiale presso ANAPI, l’Amministratore Francesco Ristori Monaco ha provveduto ad implementare le procedure di studio per offrire una maggiore garanzia di piena regolarità e verificabilità dell’operato. Il controllo effettuato su ciascuna fattura prima di procedere al pagamento viene verbalizzato, così come viene verbalizzata ogni altra attività rilevante di studio. Il verbale viene conservato nella documentazione condominiale e resta a disposizione dei condomini, nonchè dei consiglieri e degli eventuali revisori incaricati di compiere controlli.

 

Lo studio gestisce i condomini avvalendosi sui propri elaboratori del programma DANEA DOMUSTUDIO legato alla piattaforma online per siti internet condominiale MIOCONDOMINIO.