A La Spezia accordo Confedilizia – Comune sulla videosorveglianza condominiale

A La Spezia è stato presentato un protocollo d’intesa tra Confedilizia e Comune teso ad incentivare gli impianti di videosoveglianza condominiale da affidare in comodato d’uso al Comune ottenendo in cambio un finanziamento agevolato.

Difficile dire se si tratti di un modello positivo da esportare o un elemento negativo che conferma che si sta andando verso il Grande Fratello previsto da Orwell nel suo romanzo “1984”. Sicuramente è una iniziativa che si inserisce alla perfezione nel solco tracciato dal legislatore quando ha deciso di agevolare l’adozione di delibere per la videosorveglianza accordando a questo scopo una maggioranza più bassa delle altre innovazioni.

Potrebbe anche essere un metodo che consente di aggirare tutte le problematiche ed i dubbi circa la possibilità di inquadrare la pubblica via con gli impianti di videosorveglianza condominiale al fine di ottemperare alle prescrizioni in materia di privacy.

Potrebbero interessarti anche...

Questo sito non usa direttamente cookies, ma alcune terze parti possono utilizzare cookies e raccogliere informazioni su chi naviga su questo sito.

1
Benvenuto! Sentiti libero di contattarmi via Whatsapp!
Powered by