Se l’amministratore rifiuta di fornire copia dell’estratto conto condominiale

Lo studio Ristori Monaco, per prassi quando questo non aggravi oltremodo il volume della documentazione a motivo del numero di movimenti e della grandezza del condominio, fornisce copia degli estratti conto del conto condominiale unitamente alla documentazione di bilancio. Un gesto di trasparenza e di rispetto nei confronti dei condomini che possono così verificare tra le altre cose il rispetto dell’obbligo di far transitare tutte le somme dal conto corrente condominiale. Ma cosa succede quando questa trasparenza non vi è e l’amministratore non fornisce copia degli estratti conto?

Nella sentenza n. 27769/2019, la sesta sezione civile della Corte Suprema di Cassazione si è occupata dell’Art. 119 comma 4 TUB che riconosce al cliente il diritto di ottenere copia della documentazione inerente a singole operazioni poste in essere negli ultimi dieci anni, ed ha spiegato

…E secondo la giurisprudenza di questa Corte, questa norma riconosce al cliente della banca “il diritto di ottenere la documentazione inerente a tutte le operazioni del periodo a cui il richiedente sia in concreto interessato, nel rispetto del limite di tempo decennale fissato dalla norma”, “essendo sufficiente che l’interessato fornisca alla banca gli elementi minimi indispensabili per consentire l’individuazione dei documenti richiesti (Cass. 12 maggio 2006 n. 11004)”. “Sicchè il correntista ha il diritto di chiedere alla banca sia la documentazione sia il rendiconto relativi a un rapporto contrattuale la cui esistenza non sia controversa atteso che il procedimento di rendiconto di cui agli art.t. 263 s. cod.  proc. Civ. è fondato sul presupposto dell’esistenza dell’obbligo legale o negoziale di una delle parti di rendere conto all’altra, facendo conoscere il risultato della propria attività (cass. 23 Luglio 2010 n.17283).

La lettura di questa pronuncia che non riguarda direttamente il mondo condominiale, fa riferimento alla medesima norma (l’Art. 119 TUB) cui fa riferimento una pronuncia dell’Arbitrato Bancario e Finanziario di Roma del 27 Gennaio 2016 che, prendendo anche le mosse dalla norma codicistica contenuta nell’Art. 1129 c.c. in base alla quale “ciascun condomino, per il tramite dell’amministratore, può chiedere di prendere visione ed estrarre copia a proprie spese della rendicontazione periodica” spiega che

Sul punto il Collegio di Roma ha avuto modo, in più occasioni, di rilevare che “una interpretazione sistematica porta ad escludere che “per il tramite dell’amministratore” possa significare “solo attraverso l’amministratore” posto che, in tal modo intesa, essa implicherebbe fra l’altro l’implicita abrogazione per i condomini del loro diritto di accesso ex art. 119 IV c. TUB, alla documentazione stessa, senza considerare che tale norma, ancorchè anteriore alla riforma del condominio, ha carattere speciale ed è destinata a prevalere e ad essere applicata. Ne consegue, quindi, che la nuova disciplina non prescrive un obbligo, in capo al condomino, di esclusiva richiesta all’amministratore, unico legittimato a richiedere la documentazione, quanto piuttosto di preventiva richiesta all’amministratore stesso” (così dec. 8817/2015. Cfr dec. 691/2015). In sostanza, qualora l’amministratore si rifiuti di fornire gli estratti conto richiesti dal condomino, lo stesso condomino potrà fare istanza direttamente alla banca di avere la documentazione di proprio interesse, dimostrando alla banca di aver previamente tentato di avere copia degli estratti conto dall’amministratore e provando la propria qualità di condomino. Nell’istanza si dovrà fare riferimento all’Art. 119 comma IV del Testo Unico Bancario, e si potrà menzionare le richiamate pronunce dell’arbitrato bancario e finanziario. Ai fini dell’attestazione della qualifica di condomino si potrà provvedere ad allegare all’istanza copia della visura catastale o altro documento idoneo ad attestare la proprietà dell’appartamento.

Questo sito non usa direttamente cookies, ma alcune terze parti possono utilizzare cookies e raccogliere informazioni su chi naviga su questo sito.

1
Benvenuto! Sentiti libero di contattarmi via Whatsapp!
Powered by